sabato 10 gennaio 2009

Newcastle United - West Ham 2-2

Ricomincia il campionato ed entriamo nel cuore del periodo più difficile della storia della nostra squadra: aspettiamo un miracolo o una fuga di massa? Il mese di gennaio probabilmente ci dirà quale sarà il nostro futuro - speriamo in bene.
Ci sono importanti novità sulla famosa multa sanzionata dalla Football Association alla nostra società per il caso Tevez; sembra che ci sarà uno sconto importante, aspettiamo notizie più certe.
Il West Ham si presenta a questa trasferta al nord in buone condizioni psico-fisiche; il Newcastle, di contro, è in un periodo non positivo della sua stagione.

Formazioni.
Newcastle: Given; Taylor, Coloccini, Bassong, Jose Enrique; Gutierrez, Guthrie, Geremi, Duff; Owen e Carroll.
West Ham: Given; Neill, Collins, Upson, Ilunga; Behrami, Parker, Noble, Collison; Cole e Bellamy.

Il Newcastle parte forte, già al 12' minuto Owen si rende pericolo con una percussione in area, il suo tiro di sinistro si spegne sul palo dalla parte opposta.
Al 18' minuto i bianconeri si portano in vantaggio con un bel tiro da fuori area di Owen, il quale sorprende Green su primo palo.
Continuano ad attaccare i Megpies, al 25' Carroll di testa colpisce l'esterno della rete.
Al 28' spettacolare pareggio degli Hammers: azione "no look" di Parker (non vedo perchè dovremmo venderlo, vorrei che ci rendessimo conto tutti del lavoro oscuro effettuato in ogni match dall'ex centrocampista del Chelsea) per Bellamy, il gallese di punta sinistra trafigge Given.
L'inizio del secondo tempo è tutto per noi: al 48' autentico miracolo di Given su Collison, il nostro giovane talento colpisce praticamente a colpo sicuro ma il portiere avversario salva. Il raddoppio per fortuna non tarda ad arrivare, (54')ancora una volta C.Cole dimostra di essere in un ottimo momento di forma: fucilata di sinistro all'incrocio dei pali, imparabile per Given (1-2).
A questo punto però qualcosa cambia, il West Ham lascia campo agli avversari.
Quello che succede al 67' minuto è qualcosa di clamoroso: pallone messo in area di rigore, Neill colpisce malamente ed insacca nella nostra porta, per fortuna l'arbitro vede un fallo in area e il gol viene annullato.
Il Newcastle preme sull'acceleratore e al 77' trova il pareggio con un colpo di testa di Carroll su cross di Duff.
La partita molto spettacolare e il pareggio è sicuramente il risultato più giusto.
Vediamo di fare i punti salvezza, poi il resto lo valuteremo quando sapremo!

10 commenti:

sembo ha detto...

La prima cosa che voglio dire è che secondo me gli arbitri inglesi sono ridicoli. Il più atletico peserà 120 kg quindi quando la palla è inarea lui ancora è dall'altra parte. Penso che se non viene dato in Italia un rigore come quello su Bellamy ne parlano x mesi e mesi. Anche i guardalinee sono davvero scarsi, non vedono fuorigiochi chiarissimi! Dal mio punto di vista potevamo fare molto di più in certi casi, manca la cattiveria sottoporta quando siamo in superiorità in fase d'attacco e in difesa prendiamo sempre gli stessi tipi di gol. Quello di Owen è incredibile, lasciato girare e prendere la mira. Il secondo invece con la solita possibilità di far crossare e con gli attaccanti che che sembrano tutti Tore Andre Flo o Bierhoff. Cmq, secondome il gruppo c'è ma manca la cattiveria per tutta la partita. Non riesco a capire il motivo x cui dopo il 2-1 qualcuno pensava di poter restare nella nostra metà campo x pù di mezz'ora senza riuscire a beccare il pareggio. Mi ha dato molto fastidio questa cosa perchè dopo il 2-1 l partite vanno chiuse e non chiudersi ad aspettare il gol perchè prima o poi lo becchi. Adesso speriamo sempre che Bellamy non se ne vada perchè altrimenti davanti siamo fritti se il suo sostituto è Di Michele che cerca sempre di fare le giocate e i tunnel al limite quando dovrebbe fare ben altro entrando x 10 minuti ed essendo fresco. Per me è un giocatore da calcetto.

Boleyn andrew ha detto...

Andare al S.J.P. e imporre il proprio gioco per tutti i 90 minuti,contro un team che non poteva permettersi di perdere ancora,sarebbe stata un'impresa da grandissima squadra.
L'attuale nostro positivo stato di forma psico-fisica ci ha permesso,invece, di tenere testa a Owen e co.per buoni tratti e penso perciò che recriminare su questo buon punto sia davvero eccessivo.
Per la situazione che si sta vivendo,per le minacce che arrivano quotidianamente dal mercato e dai creditori,riuscire a scendere in campo con questa personalità e fierezza mi rende ancora una volta orgoglioso di questi ragazzi e soprattutto di Gianfranco Zola.
Il no-look di parker e l'ennesima buona prestazione di craig bellamy,temo che,oltre ad essere state gemme in questo freddo pomeriggio di un temuto gennaio,si tramuteranno in cartoline spedite sotto gli occhi degli sceicchi del city,i quali potrebebro,oggi stesso,rilanciare per prendere entrambi con un colpo solo da 20 milioni.
Oggi,inoltre,a detta di tuttomercatoweb.com,pare che ci sia stato un altro dictat della nostra società verso i 2 italiani nani e zola(che giusto ieri si erano concessi il lusso di rifiutare offerte per i loro uomini migliori)a prendere in considerazione tutte le richieste che perveniranno.
Anche se dalla grana Tevez dovessero giungerci buone nuove,e anche se si incassassero soldi freschi dalle cessioni, paradossalmente la situazione non migliorerebbe.L'unico vero modo per risanare la crisi è abbassare le pretese di vendita,perchè gli acquirenti si troverebbero(a ottobre si parlava degli indiani!!)
IL TITANIC STA AFFONDANDO E OVVIAMENTE LE SCIALUPPE NON BASTERANNO!!!
DOPO PIù DI UN SECOLO DA MARTELLI...ORA RISCHIAMO DI DIVENTARE IRRIMEDIABILMENTE INCUDINI!!!

Boleyn andrew ha detto...

...comunque rimanendo sul match...
la premiata ditta cole-bellamy,continua nel suo momento di grazia...non svegliate carlton!!!

Alfonso ha detto...

mi sta quasi venendo il dubbio che Cole potrebbe mettere in discussione Ashton...

Jericho09 ha detto...

Dico solo che il primo gol è stato qualcosa di tatticamente sbalorditivo. Con un paio di passaggi Bellamy si è trovato praticamente a doverla solo metter dentro. Fenomenale!
Peccato per il risultato finale poco soddisfacente ma ce lo dobbiamo tenere, pazienza.

cobrahammer ha detto...

classica partita dove è successo di tutto,comunque un buon pareggio x noi in casa di una delle tante Fenomenale Bellamy,ma non è una novita',sottolineo con piacere che nelle ultime tre partite tre goal di Carlton Cole.Daccordissimo con Catri,la classifica scotta ancora tanto,facciamo piu' punti x raggiungere al piu' presto la salvezza,mai come questo anno obbligatoria x tutte le nostre preoccupazioni che sappiamo

galchiber ha detto...

Cole mi sta facendo bugiardo! il gol di ieri tanta roba, così devo dire come tutta la squadra e per il gioco che esprimiamo ora è giusto avere quella posizione di classifica.
Di michele è irritante come l'ortica ed è giusto che stia a sedere.
Sabato c'è l'ostico fulham dei tanti ex (tra tutti bobby zamora, indimenticato autore dei fantastici goal che hanno permess0 aglii hammers di tornare su dallo'oblio ella championship, infatti spero che lo stadio gli tributi il giusto riconoscimento), vi dirò che forse un pareggio contro di loro non sarebbe da considerare negativo, ma un derby è un derby e bisogna vincere!

INFINE:
THANS FOR ALL MATTY, THANKS FOR ALL LEE, THANKS FOR CALUM...

P:S: ma riprendere harewood dall'aston villa che tanto non gioca mai? meglio di tristan è sicuramente!

Samu ha detto...

Ciao a tutti!
ho scoperto questo blog solo oggi, ma seguo il west ham da quando lo scoprii grazie a Paoletto Di Canio!
Penso che diventerò un frequentatore assiduo ;-)

Forza Hammers!

Alfonso ha detto...

UFFICIALE: Boa Morte all'Hull City!

Ora mi chiedo, e a sinistra chi ci gioca, Di Michele (non sarebbe poi una cattivissima idea)?

Jericho09 ha detto...

Le balle di fieno sulla fascia sinistra...vediamo quali saranno gli accorgimenti di Zola.