mercoledì 7 gennaio 2009

3 operazioni in uscita.

Il West Ham ha concluso, o sta' concludendo, tre operazioni di sfoltimento della rosa necessari per reintegrare parzialmente il tragico bilancio societario.
A lasciare gli Hammers sono Eterighton, Davenport e Bowyer.
Eterighton passa a titolo definitivo allo Stoke City per 3 milioni di sterline (pari a 3 milioni di euro perchè più o meno sono in parità in questo momento), lascia la nostra squadra dopo quasi 6 anni di militanza.
Davenport, invece, starebbe per firmare con il Bolton di Gary Megson e dovrebbe debuttare già nel prossimo incontro di campionato contro l'Arsenal. Il giocatore era arrivato al West Ham nel 2007 (aveva già militato con la nostra maglia nel 2004 in prestito dal Totthenam); per lui 13 presenze e un goal. Davenport si dovrebbe accasare al Bolton per 3 milioni di euro.
Infine, Bowyer starebbe per passare al Birmingham. Il centrocampista, pur essendo considerato un ottimo giocatore, non è mai riuscito a mantenere stabilità nella sua condizione fisica da quando è tornato tra le fila della nostra squadra: il giocatore continua a soffrire di diversi malanni che gli impediscono di giocare un numero consistente di gare.
Le tre cessioni sono fondamentali per dare un po' di fiato alle nostre casse, dal punto di vista tecnico-tattico non perdiamo nulla perché sono giocatore scarsamente utilizzati.
Vediamo se queste tre operazioni saranno sufficienti oppure se ci saranno cessioni più pesanti.

13 commenti:

Jericho09 ha detto...

Se ci dovessimo limitare a queste tre tirerei un bel sospiro di sollievo. Speriamo!

Boleyn andrew ha detto...

Ho paura che questo sia solo l'inizio.il west ham è uno scaffale con la scritta sotto"svendita totale" e da qui a pochi giorni penso che la merce andrà totalmente a ruba.
sono amareggiato e deluso!

Alfonso ha detto...

ottime operazioni, mi dispiace per etherington, all'inizio sembrava perfettamente integrato col modulo di Zola, ma pazienza, 3 milioni sono abbastanza, gli altri 2 sono cessioni che si sarebbero dovute fare anche se non eravamo in queste condizioni

sembo ha detto...

Dispiace x etherington. Speriamo di non vendere gente come Green, Behrami e Bellamy.

BjkItaliaBlog ha detto...

Complimenti per il blog. Simpatizzo da sempre per il West Ham.

Boleyn andrew ha detto...

Alcune novità importanti giungono da radio mercato...a quanto pare zola e nani avrebbero rispedito al mittente(gli sceicchi spacconi del city) la richiesta di bellamy+parker per 16 milioni,ripetendo,che i due non si muoveranno da upton park e che nemmeno behrami e di michele lasceranno la maglia claret & blue.
Il city,nonostante un patrimonio inestimabile e offerte "spazza-concorrenza" continuano ad incassare sonori no e, a parte robinho ,continuano a fare collezione di due di picche.
Leggevo anche che il patron fallito che ci ritroviamo continua a chieder 250 milioni di sterline per il club ,quando invece lui nel 2006 ha ne ha dovuto sborsare appena 85...mi sembra evidente che se questo pagliaccio non abbassa le pretese,per gli irons non ci saranno speranze di sopravvivenza! OBAMA SALVACI!!

Jericho09 ha detto...

Almeno manteniamo il nostro carattere. Ok che non navighiamo nell'oro, ma non stiamo neanche facendo i saldi d'inverno.

Alfonso ha detto...

Boleyn andrew mi hai sconvolto, davvero quel pazzo chiede 250 milioni? Ma non ci si comprano neanche la Roma con quei soldi, e pi dopo una spesa simile saremmo nello stesso stato di ora! Vorrei far notare anche che nel 2006 eravamo in UEFA, quindi ora se riesce a non perder nulla dal suo precedente investimento sarebbe già una bella fortuna

Boleyn andrew ha detto...

Hai capito benissimo.
Allora perchè da giorni continuo a scriverne di tutti i colori,e non solo su questo spazio,sul soggettone islandese? è evidente che per risollevarsi un pò dai suoi disastri sta pensando bene di speculare sulla sua unica "azienda" che risulta ancora appetibile sul mercato.Se la smettesse di considerare la leggenda WEST HAM come una normalissima azienda del proprio portafoglio,vedrete che fila ci sarà per acquisire il pacchetto di maggioranza del club,che per fascino,storia e devozione dei suoi tifosi sparsi in tutto il mondo,ha ancora pochi eguali al mondo!! Intanto fra mercato e crisi societaria,c'è anche,e per fortuna,il calcio giocato...speriamo di uscire indenni oggi dal S.J.P.

Alfonso ha detto...

infatti, all'andata abbiamo vinto contro Owen & co. Cerchiamo di ripeterci!

west ham till i die ha detto...

almeno per oggi cerchiamo di non pensare ai problemi economici!! andiamo al nord a prendere a calci nel culo owen e la sua banda!!

Jericho09 ha detto...

Esisterà qualche radio italiana con collegamenti con la Premier? Spero proprio di si...in questa trasferta non posso seguire la partita e stringere avidamente la sciarpa mi pare un po' poco.

andiamooo ha detto...

gudmundsson torna tra i geyser e lascia stare il west ham e bjork