domenica 14 dicembre 2008

Chelsea - West Ham 1-1

Dopo la pessima prova con il Tottenham di lunedì, il West Ham si trova ad affrontare un'altra concittadina: il super Chelsea di Felipao Scolari.
E gli Hammers si regalano un importantissimo punto su un campo difficilissimo, grazie ad una buona prova collettiva di tutti gli effettivi.
West Ham: Green; Neill, Upson, Davemport, Ilunga; Collison, Parker, Noble, Behrami; Bellamy e C. Cole.
Chelsea: Cech; Bosingwa, Alex, Terry, A.Cole; Mikel, Deco, Ballack, Lampard; J. Cole, Anelka.
Breve cronaca.
Al 7', Chelsea pericoloso con Jo Cole, il quale giunge alla conclusione all'interno dell'area di rigore, ma Parker riesce a respingere il pallone, il quale termina però sui piedi di Lampard, che per fortuna conclude fuori.
Al 12', il West Ham si fa' vedere in avanti, con un calcio di punizione dalla sinistra di Noble, che viene deviato in qualche modo verso la porta, ma Cech è pronto a sventare il pericolo.
I giocatori del West Ham si difendono con molta grinta, commettendo diversi falli per ostacolare il gioco avversario, ed infatti numerosi sono le azioni di gioco su palla ferma da parte dei Blues.
Al 33' però il West Ham passa in vantaggio: Noble si propone sulla fascia sinistra arrivando al cross, la palla termina tra i piedi di Bellamy, il quale prontamente conclude verso la porta avversaria, siglando il gol del momentaneo vantaggio.
La reazione del Chelsea si fa' attendere parecchio, all'ultimo minuto del primo tempo è Anelka a rendersi pericoloso con un tiro da fuori area che impegna Green.
Il secondo tempo inizia con un importante: esce Ballack, autore di una prova non positiva, ed entra al suo posto Didier Drogba. Scolari evidentemente vuole aumentare il peso offensivo della sua squadra con una punta in più ed infatti il Chelsea pareggia praticamente subito: (51') Lampard riesce ad imbeccare in profondità Anelka, il quale supera Green in uscita. (1-1)
Al 55',al 57' e al 64', Lampard riesce a trovare tre conclusioni da fuori importanti: Green è sempre attento e pronto.
Il Chelsea cerca di vincere la partita, ed è sicuramente più pericoloso di noi: al 68' conclusione di Alex da fuori area respinto da Upson, sul successivo corner, la palla termina tra i piedi di Drogba, il quale da ottima posizione impegna Green.
Al 70', Bellamy, il migliore dei nostri, va' alla conclusione, ma Cech è pronto.
Il Chelsea è pericoloso ancora su calcio d'angolo, al 79', Lampard mette il pallone in mezzo per Alex, il difensore brasiliano dal centro dell'area di rigore costringe Robert Green ha un intervento strepitoso.
I Blues macinano gioco, ma non si rendo ulteriormente pericolosi in attacco. Finisce 1-1, buon punto per noi, passo falso indubbiamente per il Chelsea.
Siamo sempre in brutte acque, ma un punto è meglio di niente, speriamo faccia morale.
Una considerazione finale sulla squadra di Abramovich. Il Chelsea quest'anno indubbiamente offre un calcio qualitativamente migliore delle stagioni di Mourhino, tuttavia in difesa sta' concedendo di più, segno evidentemente di una maggiore propensione ad attaccare da parte della squadra rispetto al passato e di una minore attenzione nella fase difensiva.

11 commenti:

Alfonso ha detto...

Ragazzi, però quand'è che arrivano 'sti 3 punti? Ad inizio stagione dovevamo giocare meglio, abbiamo buttato al vento partite importanti e ora ne abiamo le conseguenze, speriamo in qualche arabo salvatore

sembo ha detto...

Passo avanti per il gioco e la voglia messa in campo ma bisgona sfruttare meglio le occasione. Cole sè divorato un gol che valeva i 3 punti solo solo! Qualcuno sa darmi spiegazione dell'acquisto di Di Michele? Se entra sempre gli ultimi 5 minuti poteva bastare qualcun'altro senza andarlo a prendere dal Toro. Non che io sia un suo estimatore ma a parte la doppietta all'esordio quando sè visto? Vediamo col Villa se domenica ce la facciamo ma loro sono comunque tra le prime. Magari qualche arabo salvatore, ma per ora bisogna tirare avanti. Ma c'è qualcuno che si è fatto avanti per comprare la società o proprio nessuno?

galchiber ha detto...

LA SPERANZA E' DI VEDER GIOCARE TUTTA LA SQUADRA CON L'IMPEGNO E LA GRINTA DI VALON BEHRAMI, ANCHE IERI IL MIGLIORE DEI NOSTRI ED UNICO ACQUISTO VERAMENTE AZZECCATO INSIEME AD UPSON E GREEN DELLE ULTIME 2 STAGIONI

galchiber ha detto...

RIBADISCO QUELLO CHE DICO DA 2 ANNI: CARLTON COLE NON E' ALL'ALTEZZA DELLA PREMIER

Luca Rossi ha detto...

Ciao a tutti sono un tifoso dell' Orient ma sono felice per Zola.....e Bellamy che giocatore.....

davi ha detto...

ciao ragazzi sono nuovo di qui, ma seguo gli hammers da tanto tempo..be che dire sul derby, giocato con in cuore, ero felice a fine partita..se magari Cole vedesse un po' la porta ogni tanto..cmq n mi aspettavo un forum tutto italiano sul WH! Qualcuno condivide la mia passione..!

catri ha detto...

Cole ogni tanto fa' qualche partita buona, ma il più delle volte è da' insultare perchè non combina nulla.

Alfonso ha detto...

raga, su Cole avete ragione, speriamo che sia solo un rincalzo di Ashton (Deano ma quanto torni???), credo (spero) che sia meglio Di Michele, almeno ha uno scatto migliore di Cole!

RICKY ha detto...

grande partita e grandi hammers...
ciao a tutti,sono nuovo e come voi tifosissimo degli hammers...

galchiber ha detto...

Incredidibile ma vero: doppietta di Tristan nella vittoria per 4 a 3contro il Chelsea del campionato riserve! Miracolo! Miracolo!

Alfonso ha detto...

galchiber hai ragione, era dagli anni d'oro del Deportivo che non faceva una doppietta, magari col Villa...