giovedì 25 ottobre 2007

Prosegue il racconto sulla nascita del I.C.F.

Andy Swallow prosegue il racconto della nascita dell’Inter City firm

“Eravamo abituati a seguire quelli più vecchi, come Carlton Leach. Sembrava si definissero tutti con nomi come G.L.F., la Good Looking Firm (Banda dal bell’aspetto). Io avevo già fondato la V.L.F. - Vicarage Lane Firm – e quando incomincia a incontrare gli altri, divento la Essex East London Firm. Venivano tutti dalla zona di Upton Park, da Plaistow e dalla zona dietro al Queens Market. Conoscemmo tantissimi ragazzi in gambe […]. Bravi ragazzi cha andarono ad aggiungersi ad altri che conoscevamo già […]. Ci incontravamo al club dei tifosi alla domenica sera oppure ce ne andavamo al Denmark nell’East Ham, che era un posto strano, dal momento che c’erano diversi sbirri che andavano là a bere, e tutto il nostro gruppo era minorenne. Ma era così che andava. Stavamo decisamente diventando una banda sempre più luminosa e facevamo la nostra parte su e giù per Green Street nei giorni delle partite, molto prima che i più vecchi arrivassero a darsi battaglia verso le 12 per beccarsi tutta la gloria. Molti dei volti più noti non ci volevano con loro per le partite importanti, così un giorno ci guardammo semplicemente in faccia e dicemmo «Bene, formeremo una grossa banda tutta nostra e ci scontreremo anche con i vecchi, se necessario. Se proprio vogliono, gli faremo il culo».
In quei giorni ci piaceva fare da roadies a band musicali come gli Sham 69 e facevamo la raccolta degli stemmi di svariati gruppi pop. Mi ricordo del giorno in cui decidemmo di formare questa nuova grossa banda. Eravamo seduti nel mio appartamento con Grant e Ramsgate e stavamo strappando la copertura di plastica di questi badge, per poi spruzzarci sopra della vernice azzurra e dipingerci su due martelli incrociati. Grant ci incollò le iniziali I.C.F. Quello fu il badge originale. Il resto è storia.
Ce l’avevamo con i West Ham più vecchi, per il fatto che ci cacciavano sempre via. Noi dicevamo sempre che, perfino quando scendevano in campo i loro uomini migliori e noi eravamo in fondo alla scala gerarchica, rimanevamo più bravi nel combattere. Mathew Thomas disse che adesso eravamo in numero sufficiente per farsi rispettare."
Tratto da Congratulazione, hai appena incontrato la I. C. F. (West Ham United) di Cass Pennant, Baldini Castoldi Dalai editore S.P.A., 2004, pag 30,31,32.

1 commento:

Sporting ha detto...

West Ham Inter City Firm, Chelsea Headhunters & Millwall F Troop

Link

http://www.sportingkicks.co.uk/shop.php3?teamid=324&team=Hooligan%20Wear

Hammers Ultra