venerdì 12 ottobre 2007

Come nasce questo blog.

Questo blog nasce come punto di riferimento per i tifosi italiani del West Ham.

L’obiettivo principale di questo sito è di far conoscere cos’è il West Ham a tutti coloro che in Italia non lo conosco o che lo conoscono solo come una delle tante squadre inglesi.
In secondo luogo su questo sito si farà un tifo spudorato per gli Hammers: non ci saranno cronache di partite o notizie in modo imparziale, ma tutto verrà scritto dalle mani e dalla mente di un tifoso.
Chi segue le partite del Campionato inglese sa che in quelli stadi c’è un fascino particolare, ancora più affascinanti però sono le sfide ad Upton Park (stadio di casa e nome del quartiere di Londra del West Ham): direi paragonabili solo a quelle del Liverpool ad Anfield road e a quelle al Celtic Park.
E cosa accomuna queste tre squadre? Semplicemente una visione offensiva del calcio in cui l’obiettivo è dare tutto per vincere sempre, ma se non si è vinto ma si è dato tutto alla fine il risultato non conta proprio più. E per un tifoso conta quello che uno ha sentito prima, durante e dopo la partita, conta sentire le persone di fianco a te allo stadio che pensano ad una sola cosa da quando si alzano alla mattina della partita fino alla fine della giornata, conta vedere una squadra che comunque sia andata la partita ha visto i propri giocatori esprimersi al massimo delle potenzialità.
E poi la cosa che accomuna di più le tifoserie di queste tre squadre è un coro, cantato con sciarpata (ma direi cantato con il cuore), che non è un semplice coro, ma il simbolo dell'attaccamento e del sentimento che provano questa gente quando va a vedere le partite di queste squadra: YOU'LL NEVER WALK ALONE.
Poi il West Ham qualcosa in più (o forse sarebbe meglio dire in meno): è storicamente una squadra che vince poco e che deve soffrire tanto, ma pur soffredo i trofei non arrivano mai. Ma alla fine al tifoso del West Ham interessa solo sentire quelle emozioni e quella scarica di adrenalina che gli viene trasmessa durante la partita.
Certo è che se in tutti questi anni fosse arrivata una vittoria di un campionato nazionale sarebbe stato meglio, ma per ora ci accontentiamo delle tre FA Cup (che sappiamo in Inghilterra contare come un campionato) e una Coppa delle Coppe.
Da questo momento in avanti non dimenticatevi di fare una cosa nella vita: è andare a vedere una partita del West Ham ad Upton Park.

3 commenti:

narty ha detto...

Ciao ragazzi,sono un appassionato di calcio inglese,ma in particolar modo del mitico west ham.A maggio vorrei andare a vedere west ham-aston villa,dite che troverò i biglietti?datemi qualche consiglio utile...grazie Mattia

Niccolò ha detto...

Whest ham united for ever!!!!!!!!!

filtro75 ha detto...

volevo correggere un grossolano errore da voi sopracitato nella presentazione noi hammers non cantiamo "you'll never walk alone" ma bensì "i'm forever blowing bubble" ed abbiamo poco per non dire niente in comune con liverpool e celtic se non solo il grande attaccamento alla squadra nel bene e nel male