lunedì 27 ottobre 2008

West Ham - Arsenal 0-2

Terza sconfitta consecutiva per il West Ham, che questa volta viene sconfitto in casa dall'Arsenal.
Dopo un primo tempo equilibrato in cui gli Hammers tengono bene il campo, producendo anche alcune azioni da gol, nella ripresa è l'Arsenal ad emergere. I Gunners dominano in lungo e in largo fino a trovare i due gol decisivi sul finire della partita.
Migliore in campo senza ombra di dubbio il nostro Green: capace di numerosi interventi prodigiosi.
Formazioni.
West Ham: Green; Foubert, Collins, Upson, Ilunga; Mullins, Parker, Bowyer; Di Michele, Bellamy e C. Cole.
Arsenal: Almunia; Eboue, Gallas, Silvestre, Clichy; Walcott, Fabregas, Song Billong, Nasri, Bendtner, Van Persie.
Breve cronaca della gara.
Al 9' minuto bel tiro di Di Michele dai 30 metri, il quale da fuori area impegna Almunia, il portiere spagnolo si rifugia in calcio d'angolo.
Al 19' e al 25 ' minuto due interventi provvidenziali di Green su Walcott; il nazionale si presenta per ben due volte al tiro, ma il nostro portiere salva il risultato in entrambe le occasioni.
Bellamy, al 28', ha l'occasione per portare in vantaggio il West Ham: ben servito in profondità da Bowyer, il gallese si infila fra i centrali difensivi dell'Arsenal, ma a tu per tu con Almunia si fa' parare la conclusione.
Al 36', ancora una parata di Green, che impedisce a Bendtner di realizzare il goal del vantaggio.
Il primo tempo si conclude 0-0, con leggera supremazione dei Gunners, ma con un West Ham capace di tenere dignitosamente il campo.
La ripresa sarà un assedio dell'Arsenal alla porta di Green.
Al 53' minuto, salvaggio miracoloso sulla linea di Collins (mettendo la palla in corner) sulla conclusione di Van Persie.
Al 66', doppia conculsione verso la porta di Green: il primo tentativo è di Van Persie, poi dopo un batti e ribatti in area la palla termina tra i piedi di Song, il quale da 35 mentri scocca una bella conclusione verso la porta, che viene deviata da Upson in corner. Mossa decisiva poi ai fini del risultato da parte di Wenger: esce Walcott ed entra Adebayor.
Al 70' e al 72', ultimi barlumi di resistenza da parte degli Hammers, con Green capace di un intervento prodigioso sulla conclusione a giro di Van Persie, e con il palo che respinge un calcio di punizione dello stesso attaccante olandese dell'Arsenal.
Al 74' arriva il vantaggio dei Gunners; nel modo più beffardo, su una conclusione che sarebbe sicuramente terminata fuori di Adebayor, Foubert devia il pallone oltre le spalle di Green (0-1).
Cinque minuti dopo ancora l'Arsenal in attacco; Adebayor impegna Green con una dublice conclusione, sulle quali Green è ancora miracoloso.
Allo scadere dei novanta minuti di gioco arriva il raddoppio per l'Arsenal: Adebayor lanciato in profondità supera con un bel pallonetto Green in uscita per il definivo 2-0.
Da segnalare poi nel recupero l'espulsione di Cole.
Terza sconfitta consecutiva per i nostri, i quali dimostrano la loro inferiorità nei confronti dell'Arsenal.

5 commenti:

galchiber ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
galchiber ha detto...

Green ha fatto dei grandi interventi, ma se il guardalinee vedeva giusto sarebbe stato espulso dopo pochi minuti con quell'avventurosa uscita fuori area, per il resto per 60 minuti abbiamo giocato alla grande (Ilunga mi è piaciuto), purtroppo i gunners sono + squadra ed abbiamo pagato.
Ultima considerazione per Carlton Cole: uno str..zo, come fai a farti buttare fuori al 91' per una legnata del genere? Fallo di frustrazione? Secondo me è + pochezza mentale.

SEMPRE E COMUNQUE C'MON UNITED... C'MON UNITED...C'MON UNITED

ICF MI ha detto...

credo che non siano queste la partita da vincere, i Goonners sono una signora squadra ed anche se era un derby , speranze di vittoria poche. Abbiamo tenuto bene il campo ma negli ultimi 20minuti e l'entrata di Adebayor ci ha stesi! I tifosi dello United cantano "Robert Green is number one" ed è veramente un grande portiere senza di lui non so dove saremo! Per quanto riguarda Carlton Cole meglio che stia zitto lo ritengo un mediocre sotto tutti i punti di vista!! Torna presto DEAN ASHTON ! COME ON IRONS!

Pippo aKa Dj Fix It ha detto...

Salve a tutti sono nuovo...
comunque siamo stati irreprensibili per tutta la partita; il solo peccato è che i due goal siano stati più errori nostri (vedi Faubert e Green che ha fatto un errore colossale dopo aver giocato la partita della vita) che veri e proprio "colpi" da parte dei gunners...

GiL ha detto...

ho visto la partita, c'è stata un po' sfortuna e un po' di distrazione...siamo stati assediati dall'arsenal per tutto il secondo tempo...riusciremo ad alzarci? forza ragazzi!!