martedì 23 settembre 2008

Possibile maxi multa per il West Ham

Lo Sheffield United ha vinto il ricorso che aveva presenato di fronte alla giustizia ordinaria in merito al tessaremento di Tevez nella stagione 2006-07 da parte del West Ham.
Un tribunale britannico ha dichiarato illegittima la salvezza ottenuta in quella stagione da parte del West Ham e questa situazione potrebbe costare al nostro club un indennizzo di 37 milioni di euro da versare proprio nelle casse dello Sheffild.
Sicuramente il nostro club presenterà ricorso in merito a questa decisione: io voglio dire il mio pensiero. La vicenda mi sembra ridicola (direi pù da calcio all'italiana); il campionato si è concluso due anni fa, la federazione inglese sapeva perfettamente dell'anomalia di questo trasferimento, fa' mille controlli in occasione di ogni arrivo di calciatore extra comunitario in Premier, figuriamoci se non li ha fatti quando è arrivato Tevez in quel modo molto anomalo. Che la federazione ci metta la faccia, ora il West Ham deve risarcire lo Sheffild? Ridicolo, lo risarcisca la federazione, non la nostra società.
p.s. Ma il Totthenam quanti punti ha?
Io pensavo facesse un campionato stellare, invece è ultimo in fondo alla classifica...

4 commenti:

Spillo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Spillo ha detto...

se veramente questa multa dovesse esser confermata potremmo dire addio ad ogni piano societario serio per i prossimi 2/3 anni..con tutti i rischi che ne derivano...

galchiber ha detto...

D'accordo con Catri... si può essere hammers o no, ma questa sentenza è ridicola nei confronti del west ham, o per lo meno, è giusta sanzionando (non so in che modo) la federazione! Che colpa ne ha se chi fa i controlli non controlla?
Stasera su sky "partitone" Spurs - Magpies... (Ahahahah)!

Luca ha detto...

Lo sheffield dovrebbe riflettere su come si fa a prendere 6 reti dai pulcini dei gunners