lunedì 25 febbraio 2008

Bobby Moore







Ieri 24 febbraio era il quindicesimo anniversario della morte del più grande giocatore della storia del West Ham: Bobby Moore.



L'anniversario è stato commemorato con un minuto di silenzio prima della gara con il Fulham (formazione nella quale Moore milito per 3 anni dopo che lasciò il West Ham).



Bobby Moore debuttò nel West Ham a 17 anni l'8 novembre 1958 contro il Manchester United e ci restò fino al 1974, quando appunto passò al Fulham. Debuttò in nazionale a Lima contro il Perù il 20 maggio 1962 e dopo solo 12 partite ne divenne il capitano, e proprio con la fascia al braccio conquistò la Coppa del Mondo del 1966: l'unica fin'ora nella storia dell'Inghilterra.



Bobby Moore fu protagonista di due delle vittorie più prestigiose della storia del West Ham: la Fa Cup del 1964 (contro il Preston North End per 3 a 2 davanti ai 100.000 spettatori di Wembley) e la Coppa delle Coppe dell'anno successivo contro il Monaco 1860, sempre a Wembley, per 2 a 0.


Nel West Ham disputò 544 gare con 24 goal: West Ham - Herenford United del 5 gennaio 1974 fu l'ultima gara con la maglia degli Hammers da parte di Bobby Moore.


2 commenti:

Kazahn ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
fluorescentadolescent5 ha detto...

bobby moore viva bobby moore