mercoledì 27 gennaio 2010

Portsmouth-West Ham 1-1

La vittoria per noi sembrava a portata di mano fino ad un quart'ora dalla fine, quando Danny Webber si infila tra le maglie della nostra difesa riportando in parità i suoi.
In precedenza il West Ham aveva tenuto bene il campo, avendo anche una grandissima occasione con Noble nella prima frazione di gioco.
Il nostro goal è stato comunque abbastanza roccombolesco: un colpo di petto di Tomkins determinato da un colpo di testa maldestro di Boateng.

Un punto non è sicuramente da buttare via, certo è che il Portsmouth, pur essendo ultima in classifica, è un avversario molto scomodo per tutti - mi sembra ovvio dire che se avessimo vinto staremmo meglio.

7 commenti:

ANDREA the Hammers ha detto...

La vittoria sarebbe stata utilissima,anche alla luce del successo del bolton(ha pure una partita in meno)e del sorprendente pari del wolves, ma con i pompies all'ultima spiaggia anche il pareggio non è proprio da buttare.
ora ci aspettano due scontri delicatissimi in tre giorni entrambi in casa con black e wolves.facendo bottino pieno potremmo magari dare una seria svolta a questa sfortunata stagione.

alfredo ha detto...

Infatti credo che da questi due incontri minimo 4 punti li dobbiamo fare. se fossero sei ci tireremmo fuori alla grande...ma di questi tempi è importantissimo muovere la classifica che ti fa sentire comunque vivo.

per fine marzo inizio aprile...la organizziamo una trasferta all'UPTOn per noi frequentatori del FORUM??

ANDREA the Hammers ha detto...

saò già a londra i primi di marzo,ma non riuscirò a seguirmi nessun match degli hammers...
un vero peccato! non perderò però l'occasione di bere un paio di birrone al boleyn pub e di fare un salto al megastore di upton park....meglio di niente.

catri ha detto...

e io vado ad agosto per il mio secondo London Triatlhon...

ANDREA the Hammers ha detto...

MERCATO: bruttissimo scherzetto del tottenham, che all'ultimo secondo si intromette nella trattativa e ci soffia gudjionsen, quest'ultimo quasi convinto di venire ad upton park,forte dell'amicizia con zola e del posto sicuro da titolare.considerata la sua voglia matta di rimettersi in discussione e la capacità di ricoprire più posizioni in prima linea e da trequartista credo che si sia perso una grandissima opportunità.a rendere ancora più bruciante lo smacco degli spurs,il fatto che si sarebbe preso il 31enne in prestito fino a giugno anzichè spendere molto probabilmente adesso quasi 3 milioni per benni.grazie nani.gold e sullivan svegliatevi che nel mercato già c'è poco quando poi vi fate soffiare i colpi dai rivali...e che ca***

alfredo ha detto...

ma non è che nani è il figlio segreto di LOTITIO...me pare che fanno le stesse stronzate sul mercato...IMMOBILISMO!

ANDREA the Hammers ha detto...

e intanto i giorni passano, gli altri puntellano le loro rose e intorno a noi solo rumors.
il mercato rimane sprovvisto di buone occasioni,e qui si rimane con le solite chiacchiere.l'ultima in ordine di tempo scott mcdonald del celtic.almeno,rispetto agli spaventi delle scorse settimane,possiamo contare sulle conferme dei pochi top players che abbiamo.
oggi scontro fondamentale con il blackburn.forza ragazzi.