lunedì 24 agosto 2009

West Ham - Tottenham 1-2

Arriva una brutta battuta d'arresto in casa con i "nemici" del Tottenham: gli Spurs sono l'autentica rivelazione di questo inizio di stagione con tre vittorie in tre partite, mantenendo così il punteggio pieno in classifica come il Chelsea di Carlo Ancelotti.
C. Cole è stato l'autentico protagonista della gara: spettacolare il suo goal del nostro momentaneo vantaggio con un tiro al volo da fuori area, e demenziale il suo retropassaggio intercettato da Defoe. Poi, per non farci mancare nulla, Spector non riesce a intercettare un facile pallone in profondità e lasciando la sfera tra i piedi di Lennon permette al centrocampista degli Spurs di concludere verso la nostra porta e portare in vantaggio i suoi.

Formazioni.

WEST HAM: Green; Faubert, Collins, Upson, Spector; Noble, Parker (Hines), Collison (Nouble), Jimenez (Kovac ); Cole, Stanislas. In panchina: Kurucz, Gabbidon, Tomkins, Payne.

TOTTENHAM: Cudicini; Corluka, Bassong, King, Assou-Ekotto, Lennon, Huddlestone, Palacios, Modric (O'Hara), Keane (Crouch), Defoe (Naughton). In panchina: Button, Hutton, Bentley, Pavlyuchenko.

I goal.
Al 48' min., C. Cole effettua uno spettacolare palleggio al limite dell'area di rigore avversaria, calcia al volo e segna un goal strepitoso portando in vantaggio il West Ham.
Al 53' min., incredibile retropassaggio da metà campo di C. Cole verso il centro della nostra difesa, interviene Defoe che di esterno, davanti a Green, supera il nostro estremo difensore.
A 12 min. dalla fine, palla filtrante per Lennon, clamoroso errore in disimpegno di Spector che non riesce a liberare la sua zona, il pallone rimane lì e Lennon dal limite dell'area insacca per il 2-1 Spurs.

La sconfitta contro il Tottenham, ovviamente, non sposta gli obiettivi e le buone impressioni di questo inizio stagione, il West Ham di Zola gioca un bel calcio palla a terra, con una bella fluidità di manovra; poi se non facessimo delle frittate come quelle di ieri porteremmo a casa anche dei punti.

Ora per due settimane me ne vado in vacanza: Kos mi aspetta :) Ci sentiamo fra 15 giorni...

2 commenti:

pietro ha detto...

Come on Hammers!

Roby ha detto...

Non si possono prendere dei gol così comunque, o si mette a posto la difesa o la vedo più dura dello scorso anno. Il ritratto di Bobby Moore piange a vedere un simile scempio.